sabato 23 settembre 2017

Succede in BAVIERA

Su un autorevole quotidiano tedesco, il Suddeutche zeitung, è comparsa la notizia della chiusura, da parte delle autorità, della centrale geotermica di Poing, un centro a pochi chilometri da Monaco di Baviera. Si tratta di un impianto a ciclo binario chiuso, dunque a reiniezione totale, in funzione fin dal 2012.
La decisione è stata presa di conseguenza al notevole allarme diffusosi tra la popolazione locale dopo una scossa sismica, di magnitudo apparentemente poco significativa (2.4), verificatasi il 9 settembre, fenomeno che precedentemente era stato registrato anche alla fine del 2016.

Viene da pensare che anche in Germania ci siano dubbi sulla sicurezza della tecnologia della totale reiniezione per le centrali geotermiche.

Si veda: http://www.sueddeutsche.de/muenchen/poingpliening-bayernwerk-ag-schaltet-nacherdbeben-geothermie-ab-1.3662232